Questione d'abitudine!

15.06.2016

 

 

Infatti questione d'abitudine, è il mio pensiero personale, perché molto spesso non si tratta altro che di quello, abitudine....

Le persone come dimostrano studi scientifici statunitensi vivono seguendo per tutta la vita delle abitudini, non tutti sono in grado di adattarsi ai cambiamenti che la modernizzazione ed il progresso ci impone, ma sopratutto, molti individui preferiscono seguire una linea retta e continua anche se molto spesso piena di sofferenze ed agonie, più tosto che deviare o addirittura cambiare, provare l'ebrezza del nuovo, o ripartire da zero, dando un nuovo senso alle cose, con un nuovo significato, che possa espletare al meglio il perché di tanto...

Facciamo alcuni esempi proprio su quello che più ci riguarda più da vicino, la cinofilia attuale, come ad esempio la separazione ed il catalogare le varie tipologie di cani in Gruppi... analizzando la cosa con logica ci si rende conto che ad oggi i gruppi sono racchiusi in cerchie morfologiche il che ci può anche stare, se la ricerca e lo sviluppo è indirizzato in quella selezione.... ma allora perché l'esigenza anni fa di creare soggetti per funzionalità, se poi cent'anni dopo sarebbero stati visti e selezionati solo per morfologia?

Infatti tutti sappiamo che ogni singola razza è stata selezionata dall'uomo millenni fa per essergli d'aiuto nelle varie funzioni giornaliere chiamate a svolgere, quindi nacquero i soggetti da pastorizia, che a loro volta si dividevano in soggetti atti alla guardia dei greggi, soggetti atti alla guida dei greggi, e ancora suddivisi, territorialità, soggetti da montagna, da valle, clima caldo, e clima freddo....

Alcuni vennero selezionati per le doti intellettive e lavorative, ma sopratutto per il grado di apprendimento svelto e continuativo, ed allora si lavorò sui soggetti da Lavoro, di qualsiasi genere, che andava da soggetti da guardia di abitazioni, da difesa personale, soggetti da lavori come traino di slitte, salvataggio, soccorso, ricerca, fino ad arrivare ad oggi con nuove funzioni da attribuire sempre in costante ricerca.

Alcuni soggetti con predisposizioni strutturali ed olfattive particolari, furono selezionati per aiutare l'uomo, nella Caccia, e suddivisi in tipologie, come punta, pista, e riporto, poi furono scelti particolari soggetti, per la ricerca di funghi, tartufi e vari. Altri nati per un motivo specifico, che era la cerca in tana, quindi si selezionò ancora una volta per i Terriers soggetti con capacità uniche nel loro genere....

Alcuni soggetti o per la non utilità nei settori elencati o per scelta personale di selezionatori, vennero affidati alla cura del fabbisogno amorevole della famiglia, e quindi divennero semplicemente Cani da Compagnia.... ecco che 5 gruppi o più divisi con logica per le loro predisposizione funzionale... ma NO non è cosi che realmente è andata, perché la logica e la passione lascia troppo spesso spazio alla proiezione economica del risultato, i Ring di tutto il mondo hanno deciso per noi.... quindi ancora una volta come in molteplici settori la mano dell'uomo è stata guidata dal vile senso politico economico atto ad una riproduzione sempre più attenta all'aspetto morfologico che funzionale, ed il colpo di grazia negli ultimi vent'anni, con la selezione fatta nei ring, che ha spinto le razze ed ingenui a credere, che sia meglio apparire che essere... quindi si è dato il via alla selezione nell'Ipertipo , soggetti sempre più marcati e concentrati nel raggiungere forme e morfologie, quasi sull'orlo del ridicolo, senza mai tener conto del perché quella razza fosse stata selezionata... o addirittura alla salute della stessa.... infatti perché quella chissà perché viene sempre messa per ultima....

Ad oggi ci ritroviamo con tanti gruppi suddivisi per morfologie, ma le persone che cosi sono state abituate, ad oggi risentono il desiderio interno di quel ritorno al passato, che "forse" è ancora possibile, cercando di riprendere sopratutto quello che era un lavoro di passione.... l'Allevatore.... che non è il produttore su vasta scala di soggetti canini, attenzione, ma il selezionatore, colui che cerca e ricerca ogni anno i soggetti migliori testandoli sul campo e selezionandone i migliori, che porta avanti senza curarsi di altri il Proprio Lavoro.....

Il World Kennel Union, nato per riportare un'armonia in questo mondo cinofilo ormai alla deriva, ha proposto di ripartire da zero, dividendo e raggruppando i soggetti canini in soli 5 gruppo, cosi da dare le linee guida per un facile ritorno alle origini, con grande spirito di iniziativa il primo passo è stato fatto, 

Ma come preannunciavamo è questione di Abitudine !!! molto spesso si dice non esiste una via giusta ed una sbagliata, esiste solo un modo differente di vedere le cose.

Noi siamo aperti a confronti e dibattiti sull'argomento, per trovare insieme una soluzione.

Please reload

Altre News

RESTATE A CASA

March 23, 2020

1/10
Please reload

Articoli Recenti

March 23, 2020

December 5, 2019

Please reload

© I.C.B.D. tutti i diritti sono riservati

Visitatori

Segreteria Nazionale     081 18658122 - +39 371 1195477