Pedigree WDF nel mondo

Vista la legge e le normative

PEDWEB.JPG

Questa Pagina ha lo scopo di informare correttamente gli utenti sulla validità dei certificati emessi a marchio WDF - World Dog Federation.

Infatti al contrario di molte informazioni errate sul web qui troverete riferimenti di legge che argomentano la veridicità dei fatti e non le teorie distorte che tentano di convincervi del contrario.

Sul sito istituzionale di varie associazioni Europee riconosciute dall'associazione ad ombrello FCI ritroviamo spesso in bella mostra un cartello di avviso che cita un Decreto Legislativo, che fa riferimento ad una Normativa Europea.

Il D.Lvo 529 del 30 dicembre 1992 sancisce in maniera inequivoca che la vendita di cani proposti come "cani di razza" è vietata se non accompagnati da apposita documentazione che ne attesti la purezza della razza stessa attraverso certificato genealogico che riporti la genealogia del soggetto.

Riferimento Gzzeta Ufficiale QUI.

dsf.JPG

Il presente Decreto Legislativo fa riferimento al recepimento della normativa tecnica emanata dalla comunità economica Europea in applicazione alla direttiva 91/174/CEE. questo entrato in vigore a tutti gli effetti appunto nel lontano 30 dicembre del 1992, per chi lo ricorda, quando vigevano ancora in Italia i Monopoli di stato che concedevano privilegi assoluti ad alcune associazioni ed enti sullo svolgimento in esclusività di alcune funzioni speciali.

poi di acqua sotto i ponti ne è passata e solo i nostalgici non hanno segnato il passo con i tempi e le evoluzioni giuridiche delle leggi in materia, ma ancora peggio ad oggi negano l'evidenza stessa della fine dei monopoli, e solo per i pochi di voi che hanno cliccato sulla normativa in grassetto che la verità è già saltata agli occhi, e per verità intendiamo dire la LEGGE che è al di sopra di ogni parola o tentativo di convinzione.

infatti per chi non ha cliccato qui sotto abbiamo evidenziato ciò che è la LEGGE, visto che si fa riferimento ad una normativa Europea per il D.L.vo in questione è proprio quando decade la stessa che crolla tutto il castello dei monopoli e le cose cambiano, ma nessono lo dice, chiedetevi perché?

dsds.JPG

E per i più tenaci che non si arrendono mai neanche davanti all'evidenza, cliccate pure QUI ed approfondite pure, è un dovere del cittadino informarsi, ed è un crimine assoluto disinformare per i propri interessi, quindi al prossimo che vi canterà ancora la canzoncina del monopolio sapete cosa rispondergli.

"Essendo stata abrogata la normativa Europea, decadono tutti i decreti e normative ad essa riferiti, come appunto il D.Lvo 529 del 30 dicembre 1992 e quindi non più applicabile, ciò nonostante ancora oggi vi sono in Italia alcuni uffici che pur di favorire il monopolio continuano ad operare in contrasto con le normative Europee, e solo informando che possiamo mettere fine a tutto questo."

I certificati emessi a marchio WDF - World Dog Federation che è l'ente mondiale per la tutela genetica del cane di razza hanno assoluto valore legale e definirli "non Validi" è un errore gravissimo, infatti sia in Europa che nel mondo vengono utilizzati e riconosciuti a pieno titolo come strumento di idoneità delle razze canine, possiamo vedere i Pedigree WDF riconosciuti ufficialmente da sistemi Registrati nelle proprie nazioni come in Europa i Partners Club come: SlovacchiaAustria, Belgio, Germania, Croazia, Polonia, Lituania, Lettonia, Danimarca, Spagna, Turchia, Repubblica Ceca, Malta, Estonia, ed anche al di fuori dell'Europa come la Russia, il Regno Unito, Le Filippine, la Georgia,  l'Ucraina, l'India ed il Sud America come il Brasile, l'Argentina, la Columbia ed altri sistemi non affiliati o con contratto di collaborazione che comunque riconoscono e registrano i Pedigree a marchio WDF - World Dog Federation.

In Italia dove è stato registrato l'ente viene svolto già dal 2014 un grandissimo lavoro di selezione attraverso il Club Italiano Cani di Razza ICBD che è certificatore assoluto della qualità cinotecnica degli allevamenti che hanno scelto di seguire le sue linee guida per la risoluzione totale delle tare genetiche sul cane di razza, infatti ad oggi contano oltre 5000 soggetti iscritti con certificazione emessa a marchio WDF - World Dog Federation, e non bisogna dimenticare che vi sono razze autoctone e non che non essendo riconosciute dal sistema FCI altrimenti sarebbero alla deriva più totale, ma che avendo registrato i propri depositi e controlli con ICBD Club Italiano Cani di Razza ad oggi stanno portando avanti una sana selezione e tutela delle stesse, limitando e contrastando come primissimo obbiettivo anche il fenomeno dell'importazione illecità.

Ad oggi vi siete chiesti perché non vi sono più decreti o leggi emanati dal Mipaaf sui cani di razza? ma vengono emanate leggi e normative dal Ministero della Salute, si infatti le ultime leggi disposizioni o normative emesse dal Mipaaf risalgono al lontano ormai 1993 / 1994 poi il vuoto assoluto fino alla comparsa delle leggi in materia di benessere animale del MdS appunto, la comparsa dell'Anagrafe Canina Nazionale, poi Regionali tutte gestite dal MdS.

il Cane, come il gatto sono stati ufficialmente introdotti nella lista degli animali d'affezzione come stabilisce Dpcm del 28/02/2003 ma ancor prima è stata istituita l'anagrafe degli animali d'affezione con la legge 281 del 14/08/1991.

Tolta la questione se ha valenza questo certificato o meno, cosa che speriamo sia stata ampiamente dimostrata, vorremmo mostrarvi, qual'e il suo potenziale valore, e le garanzie che vi offre, si perché oggi è vostra la scelta di avere un cane di razza a casa, ma fare una scelta consepevoli del fatto che questo certificato ad oggi sia l'UNICO CERTIFICATO A GARANTIRE LA TUTELA GENETICA DEL CANE.

Di questo siamo molto orgogliosi, si perché il certificato genealogico WDF - World Dog Federation vi offre la garanzia di prendere un cucciolo con genitori testati, controllati e con depositi sulla loro condizione di salute genetica, quindi avere maggiori garanzie che il vostro cucciolo sia stato prodotto da soggetti sani, e sopratutto, un cucciolo con il DNA depositato a comprovazione che venga esattamente da quei genitori sernza dare in alcun modo adito a falsi certificati emessi per errore, come spesso abbiamo visto fare negli anni addietro.

Quindi scegliere con la consapevolezza di fare la scelta giusta.