Leggi sul Maltrattamento, Abbandono, e ritrovamento..

17.11.2016

Se si vede abbandonare un animale

 

L'abbandono di animali è un reato.Chi abbandona un animale commette un reato e in base alla Legge 189/2004 che ha riformato l'articolo 727, prima parte, del Codice Penale, può essere punito con l’arresto fino a un anno o con un'ammenda sino a 10.000 euro. Se assisti a un caso di abbandono fai sentire la tua voce, e denuncia alle autorità giudiziarie (Carabinieri / Polizia di Stato / Corpo Forestale dello Stato / Polizie Locali) i colpevoli. Qualora non siano noti, raccogli tutti gli elementi necessari ad individuare i responsabili dell'abbandono (numero di targa, ecc.).

 

Come e a chi segnalare un maltrattamento di animale?

 

Il Codice Penale prevede il delitto di uccisione e quello di maltrattamento di animale, mediante gli articoli 544 bis e 544 ter C.P.

Possiamo quindi denunciare un maltrattamento (come l’uccisione) di un animale a qualsiasi Autorità come, ad esempio, alla Polizia di Stato, ai Carabinieri, alla Procura della Repubblica, ecc.

Successivamente la denuncia sarà trasmessa all’autorità competente per territorio e per competenza al fine di esercitare le indagini.

Effettuare una denuncia per uccisione o maltrattamento di un animale è un nostro diritto ma bisogna sempre dare precise indicazioni sul fatto e cercare di avere elementi probatori a nostro favore. Chiunque può effettuare denuncia, anche senza l’ausilio di un avvocato.

Non è lecita la denuncia anonima. Raccogliere il più possibile prove (comprese foto, video, documenti, testimonianze, ecc.) per comprovare il maltrattamento e denunciarlo in forma scritta presso una Forza di Polizia (Corpo Forestale dello Stato 1515, Carabinieri 112, Polizia di Stato 113, Guardia di Finanza 117, Polizie locali (Municipali-Provinciali) chiamando il centralino di Comune o Provincia) ai sensi di uno o più articoli del Codice Penale come introdotti dalla Legge 189/2004.

Per porre fine al maltrattamento, se in corso e prosegue, chiedere l’intervento urgente anche solo telefonicamente (che dovrebbe essere accompagnato da un atto da parte delle Forze di Polizia intervenute di sequestro penale dell’animale ai sensi del Codice di Procedura Penale.

 

Cosa bisogna fare in caso di avvistamento di un cane (o altro animale) in autostrada?

 

In autostrada – o comunque su strada pubblica percorribile – qualora avvistiamo un cane o un altro animale, libero e comunque in una situazione di pericolo per sé e per la circolazione, dobbiamo contattare subito la Polizia Stradale mediante contatto al 113 e comunicare dove ci troviamo: in tal caso l’operatore telefonico ci passerà telefonicamente la sezione competente per territorio.

Dobbiamo specificare dove ci troviamo e descrivere dettagliatamente il cane, sottolineando la situazione di pericolo non solo per l’animale ma anche per la pubblica incolumità.

Pretendete l’intervento dell’autorità sia per tutelare l’animale che la circolazione, ogni omissione immotivata può comportare una responsabilità ai sensi di legge.

 

Trovo un cane cosa devo fare? (non ferito)

 

E’ necessario avvicinarlo con estrema prudenza e calma per non spaventarlo e controllare se è provvisto di medaglietta e/o tatuaggio sulla coscia destra o nell’orecchio destro (potrebbe avere anche solo il microchip ma questo si può capire solo con un lettore apposito). In assenza di medaglietta recante un numero di telefono o di altra informazione per risalire al proprietario, ai sensi delle leggi regionali che hanno recepito la Legge quadro nazionale n. 281/1991 sulla Tutela degli Animali d’affezione e la Prevenzione del randagismo, è obbligatorio denunciarne il ritrovamento presso una forza di Polizia oppure al Servizio Veterinario dell’ASL. La denuncia certificherà peraltro la condizione di cane vagante ritrovato e servirà a perseguire il responsabile dell’eventuale abbandono. Il cane  sarà consegnato, unitamente al verbale della Pubblica Autorità, alla struttura di accoglienza - pubblica o privata convenzionata - competente per territorio ovvero al canile municipale o al canile convenzionato con il Comune sul cui territorio è stato ritrovato il cane. Potrà in seguito essere la struttura a predisporre un affidamento provvisorio (in attesa delle indagini sul ritrovamento frutto di un abbandono o uno smarrimento) ovvero, dopo i tempi stabiliti dalla Legge, un futuro affidamento definitivo. Se il cane si trova su una sede stradale o nei pressi e può essere un pericolo per sé e per gli altri chiamate immediatamente, per evitare un possibile incidente automobilistico, la Polizia Stradale presso la Polizia di Stato (113) o, per le strade urbane, la Polizia Locale presso il centralino del Comune o della Provincia.  Se troviamo un cane dobbiamo controllare se lo stesso sia dotato di microchip o di tatuaggio la lettura e l’eventuale identificazione del proprietario – titolare del microchip – viene effettuata mediante apparecchio idoneo utilizzato dal veterinario e dalla polizia locale, autorità competente nella prevenzione del fenomeno del randagismo.

 

Indirizzi WEB e numeri utili

Polizia di Stato (Tel. 113)
http://questure.poliziadistato.it/dovesiamo.htm

Carabinieri (Tel. 112)
http://www.carabinieri.it/CCWeb/cc_sito.jsp

Carabinieri – NAS
http://www.carabinieri.it/Internet/Cittadino/Informazioni/Tutela/Salute/03_NAS.htm

Carabinieri – Tutela Ambiente (Tel. 800.253608)
http://www.carabinieri.it/Internet/Cittadino/Informazioni/Tutela/Ambiente/06_Articolazione.htm

Corpo Forestale dello Stato (Tel. 1515)
http://www3.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3

Corpo Forestale dello Stato – N.I.R.D.A.
http://www3.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/373

Guardia di Finanza (Tel. 117)
http://www.gdf.it/Organizzazione/Chi_siamo/Presenza_sul_territorio/index.html

Polizie Locali – Comuni e Province
www.comuni-italiani.it

Vigili del Fuoco (Tel. 115)
www.vigilfuoco.it

Servizi Veterinari ASL
www.ministerosalute.it/infoSalute/atlanteHome.jsp?menu=atlante

Uffici Veterinari del Ministero della Salute (Uffici Veterinari per gli Adempimenti Comunitari, Posti di Ispezione Frontaliera, Uffici Sanità Marittima Aerea e di Frontiera, Servizi Assistenza Sanitaria Naviganti)
www.ministerosalute.it/ministero/sezMinistero.jsp?label=uffici

 

Please reload

Altre News

RESTATE A CASA

March 23, 2020

1/10
Please reload

Articoli Recenti

March 23, 2020

December 5, 2019

Please reload

© I.C.B.D. tutti i diritti sono riservati

Visitatori

Segreteria Nazionale     081 18658122 - +39 371 1195477