Deposito Cucciolata... come si fà?

06.10.2016

La domanda che tutti i neofiti si chiedono spesso è come faccio a far ricevere i certificati genealogici ai miei cuccioli? Ho fatto coprire la mia cagna e adesso? 

Nulla di più sbagliato, ma d'altronde è quello che accade ogni giorno in Italia per la cattiva informazione, infatti oltre a dire o bianco o nero i tanti millantatori di verità dovrebbero informare sui processi d'accoppiamento in maniera più etica, infatti una procedura eticamente corretta da seguire dovrebbe essere quella di capire innanzi tutto siamo in grado di seguire una gravidanza? e sopratutto una cucciolata? abbiamo fatto controllare la nostra cagna per evitare che abbia problematiche trasmissibili ai cuccioli? ICBD vi segue proprio in questo, sensibilizzandovi ad un accoppiamento informato, ecco come:

Intanto partecipare almeno ad un evento cinofilo, non con lo spirito di andare li per vincere il campionato, ma solo per avere la possibilità di ritrovarsi di fronte un Esperto Giudice che ci indirizzi con la sua esperienza su quali sono le caratteristiche latenti del nostro cane e cosa cercare per migliorarne la struttura e morfologia, (la scelta del Maschio) che non obbligatoriamente dovrà essere basata sulle vittorie dello stesso, ma su quelli che sono i suoi punti di forza morfologici, da trasmettere ai cuccioli, infatti è il confronto a bordo ring che crea sempre la combinazione giusta. 

Una volta trovato il maschio ideale che correggerà o migliorerà i punti deboli, e trovato l'accordo su quelle che sono le esigenze dei proprietari, si procederà con i controlli necessari per renderli adatti alla riproduzione, una fase semplice ma obbligatoria per una importantissima questione etica, infatti uno degli attuali problemi di oggi nella cinofilia è proprio quello dei troppi casi di problemi genetici dei cuccioli, che vengono ceduti troppo spesso con superficialità e prodotti con il fine "unico" di rendere un guadagno facile.

L'aspetto appagante ed interessante dell'ICBD è contare sul fatto che la scelta del maschio può avvenire scegliendo un maschio di qualsiasi registro, infatti ICBD essendo un'associazione aperta che rispetta i canoni delle normative comunitarie riconosce qualsiasi pedigree ad essa inviato da qualsiasi ente riconosciuto a livello Internazionale, abbattendo cosi le problematiche che per troppi anni hanno creato imbuti genetici sempre più stretti.

Ecco come infine avendo trovato un ottimo maschio, spesso facendo anche riferimento ai club specializzati, e avendo messo gli esemplari in regola per la riproduzione accertandosi che non vi siano problematiche, si possa cosi andare in riproduzione, avendo cura di compilare il modello A di ICBD scaricabile tranquillamente nella sezione documenti Download, compilato ed inviato alla Delegazione di appartenenza entro i 30 giorni di vita dei cuccioli nati, cosi da fissare un eventuale controllo della cucciolata stessa, che può avvenire entro i 60 giorni con microchip innestato, cosi come da normativa Asl Veterinaria, anche per mezzo di un veterinario di fiducia di ICBD che compilerà il Modello D controllo di qualità della cucciolata stessa, ed eviterà cosi future problematiche annesse alla cessione di soggetti con problemi visibili, e servirà anche per una valutazione oggettiva del lavoro svolto dall'allevatore, assegnandogli un punteggio che potrebbe servire per un futuro proseguirsi professionale.

Entro i 100 giorni di vita dei cuccioli dovrà essere compilato il Modello B importantissimo documento che andrà a chiudere la pratica completa, dichiarando la cessione della cucciolata ed indicando i nuovi proprietari che avranno diritto a poter richiederne il certificato genealogico di iscrizione del cucciolo, che riporterà entrambi i genitori su di esso e le eventuali genealogie annesse, ma fattore importante, ai fini burocratici, dopo aver effettuato il passaggio di proprietà presso l'anagrafe canina della propria zona, non sarà ultimato del tutto il lavoro dell'allevatore che dovrà saltuariamente provvedere ad informarsi sulla situazione dei cuccioli, informando tempestivamente la propria Delegazione ICBD sul nascere di problematiche genetiche sorte, cosi da rendere il Club partecipe ai controlli futuri sui cuccioli.

Fare l'allevatore non è facile, ne redditizio se fatto con passione ed etica, ma sicuramente è gratificante sotto un profilo zoognostico, ricordiamo inoltre che non è neanche Obbligatorio.

quindi prima di riprodurre, non valutate soltanto il ricavo che si potrebbe ottenere dalla vendita di una cucciolata, ma tutto il resto...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Altre News

Calendario 2020

December 5, 2019

1/10
Please reload

Articoli Recenti

December 5, 2019

October 25, 2019

October 4, 2019

August 20, 2019

August 1, 2019

Please reload

© I.C.B.D. tutti i diritti sono riservati

Visitatori

Segreteria Nazionale     081 18658122 - +39 371 1195477