Zecche e Parassiti

20.03.2016

Le zecche sono parassiti piuttosto pericolosi, in grado di trasmettere al vostro cane o gatto malattie a volte persino gravi o mortali. È fondamentale, affinché ciò non accada, prevenire il contagio da parte di zecche, applicando gli appositi prodotti per la prevenzione. Le zecche si affollano solitamente attorno a orecchie, zampe e collo: i parassiti si attaccano per mezzo del della bocca a qualsiasi lembo di pelle ben accessibile, dove magari il pelo è meno folto, ingozzandosi di sangue fino a raggiungere dimensioni piuttosto notevoli. Esistono due tipologie di zecche: un tipo raggiunge al massimo i 2 mm, presenta un colore violaceo e si attacca alle zampe e alle orecchie; l'altro tipo, più diffuso, presenta un colore tendente al nero per i maschi e al grigio per le femmine, ma entrambi possono raggiungere fino a 1 cm di dimensioni. Come rimuovere correttamente una zecca? Semplice! Basta seguire tutti i passi della guida.

Assicurati di avere a portata di mano:

  • pinzette

  • ovatta

  • alcool o etere etilico

  • disinfettante

  • pomata antisettica

  • veterinario

  • calma e pazienza!

  • prodotti antiparassitari per la prevenzione

  • guanti di lattice

  •  

     

    Innanzitutto onde evitare che il vostro animale sia contagiato (e contaminato) da questi fastidiosissimi parassiti, spazzolatelo quotidianamente e controllate accuratamente che non siano presenti strane protuberanze sparse per il collo. È ovvio che, se il vostro animale è solito uscire di casa, l'attenzione da prestare dovrà essere doppia! Ribadiamo però che la prevenzione e l'applicazione di prodotti appositi, è importantissima onde evitare che il vostro amico peloso sia costretto a soffrire: ricordate, le zecche possono trasmettere malattie piuttosto gravi! Passiamo alla seconda parte della nostra guida.

    Qualora il vostro animale avesse una zecca, l'operazione per rimuoverla necessiterà accorgimenti e tanta calma. Procuratevi un batuffolo di cotone e imbevetelo con dell'alcool: passandolo sulla zecca, questa subirà un effetto anestetizzante. Tutto abbastanza semplice alla portata di tutti, quindi non dovreste avere grossi problemi. È importante anche lavare almeno una volta a settimana il vostro cane o gatto, in modo da tenerlo sempre pulito. Ora passiamo alla terza ed ultima parte della nostra guida.

    Con una pinzetta, delicatamente, cercate di afferrare il parassita nel punto più vicino alla cute del vostro animale. Con un leggero movimento, cercate di tirare verso di noi la zecca, facendo molta attenzione: si potrebbe spezzare, lasciando la testa ancora all'interno della superficie cutanea del vostro amico a quattro zampe. Per i maschi sono più facili da "debellare", mentre per le femmine necessitano di maggior pazienza e soprattutto di un'esposizione all'alcool più duratura. Ora che sai come fare non ti resta che far leggere la guida anche ai tuoi amici.

    Non dimenticare mai:

  • La prevenzione è sempre importante, e ricordate che prevenire è meglio che curare!

  • Indossate i guanti per togliere le zecca!

  •  

     

     

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Altre News

Calendario 2020

December 5, 2019

1/10
Please reload

Articoli Recenti

December 5, 2019

October 25, 2019

October 4, 2019

August 20, 2019

August 1, 2019

Please reload

© I.C.B.D. tutti i diritti sono riservati

Visitatori

Segreteria Nazionale     081 18658122 - +39 371 1195477